Scomparsa del Maestro Fujimoto Yoji

Scomparsa del Maestro Fujimoto Yoji

Grande è la partecipazione alla scomparsa del maestro Fujimoto, segno della stima, dell’ammirazione che il personaggio in tanti anni di pratica, in Italia e all’estero, ha saputo creare.

Le tante manifestazioni di cordoglio che arrivano in redazione dimostrano che non aveva lavorato invano, ma aveva saputo seminare e coltivare nel tempo amicizia e affetti.

È questo il tributo più bello alla sua opera e alla sua persona.

Lo testimoniano non solo i messaggi delle prestigiose associazioni nazionali di Aikido della Germania, della Svizzera, del Sudafrica, luoghi dove il maestro Fujimoto aveva tenuto lezione, il rimpianto del Doshu Moriteru Ueshiba e del maestro Tada Hiroshi nostro Direttore Didattico, la commossa orazione funebre del Presidente dell’Aikikai d’Italia, ma quelli dei tanti praticanti italiani e non, che hanno voluto manifestare i loro sentimenti.

Questo forum aperto sul sito istituzionale dell’associazione Aikikai d’Italia è un piccolo album alla memoria del Maestro Fujimoto.

 

Messaggio dell'Aikido Doshu Ueshiba Moriteru

 

藤本Valentina様

藤本洋二師範のご逝去の報に接し、饉んでお悔やみ申しあげます。奥様はじめご一族、道場関係者のお嘆きは いかばかりかとお慰めの言葉もございません。
生前の師範の合気道普及活動への多大なる貧状に、ヽより教意を表します。
遠隔の地におりますゆえ伺えず、誠に心苦しく悲しく存じます。
お力辣しのこととは存じますが、どうか奥様にはくれぐれもご自愛くださいますようお祈りいたします。
生前の師範をしのびつつ。

 

合掌

子茂24年2月21日

合気逍道主

 

 

 

藤本洋二師範の逝去を悼んで

Direttore Didattico dell’Aikikai d’Italia 多田宏

藤本洋二師範は若い23 歳の時イタリアに合気道普及のため来られました。以来40 年とい
う長い月日をイタリア合気会発展のために捧げられました。此処にその偉大な功績を称え、
深く感謝する次第であります。残されたご家族の嘆きは察するに余りありますが、これを
乗り越えて皆様が立派に発展されますことを心から願っております。
此処に謹んでご冥福をお祈り申しあげます。

 

 

Cordoglio per la scomparsa di Fujimoto Yoji Shihan

Hiroshi Tada, Direttore didattico dell’Aikikai d’Italia

Fujimoto Yoji Shihan è arrivato in Italia alla giovane età di 23 anni per diffondere l’Aikido.
Da allora ha dedicato 40 lunghi anni per lo sviluppo dell’Aikikai d’Italia.
Vorrei con queste parole esprimerGli la mia più profonda gratitudine e lodare il Suo immenso
contributo.
Immaginando il grande dolore dei famigliari rimasti, auguro dal profondo del mio cuore che,
superato questo triste momento, possiate tutti riprendere il cammino e raggiungere grandi traguardi.
Con grande cordoglio e rispetto prego per il riposo della Sua anima.

 

 
 

M Yoji Fujimoto con diploma

Cari amici dell'Aikikai d'Italia,

non avrei mai voluto dare una notizia così triste per la nostra Associazione, anche se ormai eravamo tutti consci della gravità della situazione.
Il M° Fujimoto ha combattuto la sua ultima battaglia con lo stile che lo ha sempre caratterizzato, fiero e dignitoso. Un esempio per tutti noi, egli rimarrà sempre nei nostri cuori e l'Aikikai d'Italia non dimenticherà mai l'opera da lui svolta per la quale esprime immensa gratitudine.
Lo scorso anno abbiamo festeggiato e gioito con lui per l'eccellente traguardo aikidoistico a cui è pervenuto grazie alle indubbie qualità che lo hanno sempre contraddistinto; la sua scomparsa oltre che rafforzare il sentimento di unione che ha sempre legato tutti noi, deve essere di stimolo nel continuare quellla pratica  di cui il Maestro  lascia un indelebile ricordo.

Franco Zoppi
Il presidente

 
 

M Yoji Fujimoto 250x243

La consapevolezza del grave male che lo aveva colpito non aveva assolutamente scalfito - e non poteva essere altrimenti visto lo spessore dell'uomo- il Maestro Fujimoto.
Ha continuato a vivere per ciò che è sempre stata la sua vita: l'aikido.
Si è recato a Tokyo a ritirare direttamente dal Doshu Ueshiba Moriteru e dal Maestro Tada Hiroshi la sua nomina ad 8° Dan, ha continuato a fare lezione e tenere stage in  tutto il mondo senza assolutamente perdere la dignità dell'uomo e la profondità dell'insegnante.

La sua scomparsa ci rattrista e ci diminuisce, come persone e come praticanti di aikido, e per chi ha avuto la fortuna di conoscerlo rimane il ricordo della sua bravura, dei suoi toni spesso divertenti. Ma questo era il carattere dell’uomo: severo e preciso nel lavoro di insegnante, ma allegro nei modi, amichevole, scherzoso, sorridente, solare.

Lo stage del Maestro Fujimoto è terminato e non ci resta che, inchinandoci, ringraziarlo.

 Mariarosa, Luisa , Gianna,  Manuela, Vincenzo
( Aikido-Aikido Ragazzi)

 

 

Federazione Aikido Sud Africa

Cari amici aikidoka,

è con un profondo senso di perdita che la Federazione Aikido Sud Africa ha ricevuto la triste notizia della scomparsa di Fujimoto Yoji Shihan il 20.2.2012.

Esprimiamo le nostre più sincere condoglianze alla famiglia di Fujimoto Shihan e ai suoi amici, colleghi e ai tanti, tanti allievi all'interno della famiglia Aikikai.

L'Aikikai ha perso un devoto servitore dell'aikido, che ha speso la sua vita portando l'arte dell'aikido ai popoli del mondo. Possiamo noi continuare a seguire le sue orme.

Che l'aikido possa fiorire in tutto il mondo.

Vostro

Cornelius J. Human

Segretario Gernerale Federazione Aikido Sud Africa
a nome di tutti i membri della Federazione Aikido Sud Africa

 

 

Aikikai Germania

Cari amici dell'Aikikai d'Italia,

con profonda costernazione abbiamo oggi appreso della morte di Fujimoto Sensei, il grande Maestro di aikido, che attraverso la sua opera ha avuto anche in Germania molti entusiasti seguaci. Siamo in lutto per lui e vorrei esprimere a nome di tutti i membri dell'Aikikai Germania, alla sua famiglia e a tutti gli aikidoka in Italia, la nostra partecipazione e la nostra sincera compassione. Il Maestro Fujimoto rimarrà indimenticato nel nostro onorato ricordo.

Roland Hofmann

Presidente dell'Aikikai Germania

 

 

Association Culturelle Suisse d'Aikido

Spettabile Aikikai d' ltalia
Spettabile Direzione

Ci uniamo al Vostro dolore per la precoce perdita del Maestro Yoji Fujimoto.
Esprimiamo con la presente le nostre piu sentite condoglianze.

ACSA
Association Culturelle Suisse d'Aikido
e a nome di tutto il comitato

Susi Battistel
segretaria

 


 402,    19  Ago  2017 ,   Memorie