Kinensai Bari - Amicizia, condivisione, accoglienza

Kinensai, Bari 27-28 Gennaio 2018

Passato questo splendido week end di Kinensai aikido a Bari possiamo dirlo: è stato un successo! non tanto per i numeri (118 partecipanti) ma per l'atmosfera di amicizia, il coinvolgimento di tanti dojo, il sentirsi tutti figli della stessa associazione (la vera protagonista dell'evento). 

E bisogna dirlo: a Bari abbiamo creato un nuovo "format" dividendo i partecipanti tra i tre dojo aikikai di Bari (suddivisi tra principianti, intermedi e avanzati) e proponendo uno spazio culturale (conferenze, overtone, embukai, esibizione di Taiko) a cui abbiamo dedicato tutto il pomeriggio di sabato e che ha attirato tantissimi partecipanti esterni. Grazie a tutti i partecipanti e a tutti coloro che hanno aiutato per l'organizzazione. FABRIZIO & FEDERICO

Come sottolineato dai maestri Traversa e Ruta, davvero le parole che meglio esprimono l’esperienza appena trascorsa, il Kinensai a Bari, sono amicizia, condivisione, accoglienza.

Amicizia come prezioso e raro spazio in cui ci si sente accettati dagli altri compagni aikidoka essendo pienamente noi stessi, con i nostri limiti e le nostre capacita’, in un processo infinito di incontro e crescita.

Condivisione, manifestatasi nel dono che i vari maestri che si sono succeduti durante i due giorni di Kinensai hanno generosamente offerto a tutti i partecipanti in lezioni appositamente dedicate agli aikidoka raggruppati per gradi, che hanno cosi’ approfondito elementi specifici e peculiari del proprio livello di pratica.

Accoglienza come ospitalita’ ricevuta dal bellissimo luogo di incontro/scambio culturale rappresentato dalla Casa delle Culture di Bari, uno spazio polifunzionale strutturato per l’accoglienza e lo scambio, una vera oasi culturale che ha permesso lo svolgimento in contemporanea di tre conferenze a tema sull’Aikido, successivamente l’Embukai e un emozionante concerto di Taiko a cura del gruppo Taiko di Polignano/Bari (oltre che un apprezzato buffet finale).

Al termine dei due giorni, densi di pratica, eventi e condivisione, tutti noi partecipanti ci siamo salutati arricchiti di preziosi ricordi, insegnamenti e voglia di tornare sul tatami quanto prima!

Carmen Morrone, Mugen dojo Manduria

Fotografie Aikikai d'Italia, grazie a Alessio Mattera, Salvatore Scalise, Nicola Mercuri, Davide Dinoi

Altre foto dell'evento sono visibili nella galleria fotografica

 


 915,    25  Feb  2018 ,   Cronache